Blarasin membro del direttivo Assocad
Il titolare di Doganaconsulting è stato nominato membro del nuovo direttivo di AssoCAD

Il titolare di Doganaconsulting, Sandro Blarasin, è ora membro del direttivo Assocad. Trattasi di un riconoscimento importante, che permette alla nostra azienda di proseguire il proprio processo di affermazione nel territorio nazionale. L’Assocad è infatti l’Associazione Nazionale dei Centri di Assistenza Doganale. Rappresenta dunque tutti i CAD sparsi per l’Italia, supportandone i diritti e tutelandone le esigenze.

Cos’è AssoCAD?

Fondata nel 1995, AssoCAD è l’associazione dei CAD (Centri di Assistenza Doganale), istituiti al fine di assicurare alle aziende che commerciano con l’estero lo snellimento delle pratiche doganali e la semplificazione dei contatti con la Pubblica Amministrazione.

I CAD forniscono agli operatori con l’estero servizi di assistenza e consulenza per lo svolgimento delle pratiche doganali, l’elaborazione e la presentazione delle dichiarazioni “intrastat”, per i compiti relativi alla detenzione ed al trasporto delle merci soggette ad accisa ecc., per l’asseverazione delle dichiarazioni fiscali e per la rappresentanza delle categorie interessate presso la Pubblica Amministrazione.

Nuovo Direttivo Assocad

L’8 giugno 2019 si è tenuta a Firenze l’Assemblea annuale dell’Assocad, la quale ha eletto i componenti del nuovo Consiglio Direttivo, Collegio dei Revisori e Collegio Probiviri dell’Associazione Nazionale dei Centri di Assistenza Doganale per il triennio 2020 – 2023.

In particolare, il titolare di CAD Doganaconsulting è stato nominato membro del Collegio dei Probiviri. Si tratta sicuramente di un onore e di un impegno, con cui si intende portare avanti e promuovere il valore dei CAD – organismi che si rinnovano costantemente per fornire servizi non solo di assistenza ma anche di vera e propria consulenza e formazione.

Ti interessa ricevere tutte le news di Doganaconsulting? Allora iscriviti alla nostra newsletter cliccando qua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × quattro =