NUOVI TRACCIATI IMPORT: L’idoneità del documento di cortesia per la detrazione dell’IVA

Da pochi mesi le pratiche di importazione sono diventate uno scambio di dati informatico infatti, gli spedizionieri che si occupano di queste sono tenuti ad eliminare la copia cartacea del Documento Amministrativo Unico (DAU) inviando invece, all’importatore, un documento di cortesia contenente diverse informazioni. In questo possono essere presenti il codice univoco MRN (Master Reference Number), il numero e il peso dei colli, la descrizione della merce o, ancora, la base imponibile e l’aliquota.

Clicca qui per leggere la newsletter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

7 + 17 =