COSA INSERIRE NELL’ESTEROMETRO?
Nell’esterometro solo le operazioni soggette all’obbligo di registrazione

L’esterometro ha l’obiettivo di rilevare le operazioni per cui non c’è obbligo di emissione della fattura elettronica, poichè effettuate con soggetti passivi Iva che non sono stabiliti in Italia.

Riguardo agli acquisti sorgono però dei dubbi – trattandosi di operazioni intercorse con controparti non residenti, vanno inserite nell’esterometro?

Clicca qui per leggere la newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × uno =